cuore infranto2Hai Bisogno di Aiuto?freccia destra

Contattaci per Assistenza!

Nonni senza diritto di visita...Oppure no?

Inizialmente avevamo pubblicato il seguente post inerente l'esercizio dell'azione in giudizio dei nonni per poter vedere i propri nipoti regolarmente:


I nonni non possono agire nel giudizio di separazione per regolare il loro diritto di visita con i nipoti.

Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 28902 del 27 dicembre 2011, ha spiegato come la legge sull’affido condiviso tuteli solo di fatto i rapporti fra nonni e nipoti, non prevedendo un’azione diretta degli ascendenti e degli altri familiari per regolare le visite con i bambini.

Se siete nonni, purtroppo non potete agire in giudizio.


 

La situazione è cambiata il 20 gennaio 2015

 

Sentenza Corte Strasburgo Diritti Nonni e Nipoti

La CEDU presso la Corte di Strasburgo ha stabilito con una sentenza riguardante dei nonni Italiani: 

in caso di separazione della coppia, i genitori degli ex coniugi hanno il diritto ineliminabile di incontrare i minori, senza ostacoli di sorta, qualora ciò non si ripercuota in un pregiudizio per i piccoli. 

In Italia il 19 gennaio era stata emessa una sentenza di segno opposto dalla Cassazione, sintomo che i giudici italiani sono ancora indietro rispetto alla propettiva europea.

Da oggi dunque si fa un ulteriore passo in avanti verso il riconoscimento non del legale diretto e legale, bensi verso il legame affettivo, come nelle coppie di fatto o coppie omosessuali.

Che piaccia o no questo è il futuro, e l'amore.